Itinerario Cina



Shanghai:
Prima tappa del viaggio, metropoli trafficatissima, non storicamente affascinante, Shanghai è un buon punto di partenza per chi vuole visitare per la prima volta la Cina.
Da non perdere:
Una passeggiata per il bund.
Una passeggiata nei vicoli della città vecchia.
Salire in cima ad uno degli altissimi grattacieli come la Jim Mao Tower o il vertiginoso Shanghai World Financial Center che vanta una passeggiata con pavimento e pareti in vetro a 474 mt da terra!!!


Suzhou:
Chiamata anche la "Venezia d'oriente" , la città è famosa soprattutto per i suoi splendidi giardini, tutti visitabili singolarmente a pagamento. 
Da non perdere:
Giardino dell'Amministratore Umile, il più grande e il più bello, un piccolo paradiso non lontano da Shanghai.

Lijiang:
Suggestiva nei suoi stretti vicoli circondati da edifici in legno, affascinante la cultura Naxi, piccola etnia tipica dello Yunnan, Lijiang vi catturerà per sempre...
Da non perdere:
Passeggiare senza meta alle prime ore del mattino per godere il vero spirito del luogo.
Palazzo della Famiglia Mu.
Gola del Salto della Tigre. Escursione di una giornata, ma è possibile anche iniziare a metà sentiero, vi permetterà di passeggiare alla sommità del canyon del fiume Yangtze, meglio conosciuto come Fiume Azzurro, circondati da vette alte fino a 6000 mt !!! Uno spettacolo...

Chengdu:
Capitale dello Sichuan, regione meglio conosciuta in tutto il mondo per la sua buonissima e piccantissima cucina, Chengdu è la base per visitare l'intera regione e le sue meraviglie.
Da non perdere:
Riserva dei Panda Giganti, nel centro di Chengdu, raccoglie in una vastissima area al'aperto la maggior parte degli esemplari di Panda Gigante rimasti al mondo, a rischio di estinzione a causa del disboscamento del bambù.
Buddha Gigante, da Guinness dei primati, la più grande statua di Buddha del mondo (alto 71 mt) si trova a Leshan, a pochi km da Chengdu.
Monte Emei, uno dei 4 monti sacri buddisti cinesi, è una meta di pellegrinaggio ed un affascinante luogo per escursioni brevi o di qualche giorno.

Xian:
Famosa soprattutto per l'imponente Esercito di Terracotta, vi stupirà per molto altro, perchè una città da più di 3000 anni di storia ha tanto da offrire!!!
Da non perdere:
Esercito di Terracotta, appena fuori da Xian, visto in tante foto prima di visitarlo, vi lascerà comunque a bocca aperta. Sarà anche un opera di un megalomane (8000 statue a grandezza naturale, tutte diverse l'una con l'altra), ma rimane una delle opere dell'uomo più imponenti e sorprendenti mai realizzate.
Mura Ming, imponente cinta muraria che circonda la città imperiale.
Pagoda della Piccola Oca, salite sulla sommità per vere una splendida vista della città.
Pagoda della Grande Oca, da non perdere lo spettacolo delle fontane danzanti più grandi dell'Asia che viene spesso eseguito di fronte alla pagoda.

Jinan:
Usata come meta per la visita del Monte Tai, offre una splendida piazza centrale e qualche escursione nei vicini villaggi.
Da non perdere:
Tai Shan o Monte Tai è uno dei 5 monti sacri taoisti cinesi, noto per la sua imponente scalata composta da 6660 gradini, è ricco di fascino e suggestione e, anche per chi non è taoista, la sua scalata non è una semplice escursione, ma una vera immersione spirituale...
La scalata completa richiede dalle 4 alle 6 ore, quindi ho deciso di partire da Jinan con un treno fino a Taian, lasciare i bagagli al deposito della stazione ed incamminarmi fino alla cima con solo necessario in uno zaino . Ho trascorso quindi la notte in una delle strutture sulla sommità per poi riscendere la mattinata seguente in funivia e poi in autobus. Attenzione: l'escursione è un esperienza unica quanto estremamente impegnativa !!!

Beijing, Pechino:
Ultima meta del viaggio, a differenza di molte capitali al mondo, Beijing non vi lascerà delusi, anzi rimarrete stupiti di quanto la Capitale del più grande paese al mondo abbia un'identità così forte...così cinese...
Da non perdere:
La Grande Muraglia, visitabile a Badaling, Mutianyu o in altre località appena fuori Pechino, è imponente, lunghissima e impegnativa da percorrere, ma qui scatterete le più belle foto del viaggio !!!
Piazza Tienanmen, è la più grande piazza del mondo, riconoscibile dalla grande faccia di Mao che la osserva  e dalle scritte "Lunga Vita alla Repubblica Popolare Cinese" e "Lunga Vita all'Unità dei Popoli del Mondo".
La Città Proibita, vastissima e magnifica, richiederà qualche ora per visitare ogni suo angolo.
Palazzo d'Estate; in una giornata di sole è il luogo più bello di Beijing, trasmette pace e armonia.
Tempio del Cielo o Tempio del Paradiso; foto da cartolina per uno dei simboli di Pechino, infonde il massimo della sua spiritualità al tramonto.

4 commenti:

  1. Che bel viaggio! Infiniti auguri di Buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Grazie!!! Buon 2012 anche a te!!!

    RispondiElimina
  3. Quanto mi piacerebbe partire! Purtroppo non viaggio spesso per via del lavoro e degli orari d'ufficio che faccio... proprio un vero peccato, grazie per le informazioni ben dettagliate! Un abbraccio e buon 2012!!

    RispondiElimina
  4. Chissà un giorno magari farò questo viaggio da sogno......
    grazie Miriam un abbraccio e buon inizio 2012!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...