Chapati



Il chapati è il pane tradizionale dell’India (originario del Punjab), usato in particolare nell’India del Nord; la caratteristica di questo pane è la sua forma piatta e tonda, simile ad una piadina.
Il chapati si cuoce su una particolare padella di ferro chiamata tawa che diffonde il calore in modo uniforme (in mancanza, possiamo sostituirla con un testo romagnolo). In India si usa preparare ogni mattina una grossa quantità di impasto e di consumare poi il chapati, durante la giornata, con piatti a base di verdura pesce o pollo (particolarmente indicato per piatti molto speziati).

Ingredienti:
- 160 grammi di farina integrale
- 80 grammi di farina 00
- 180 grammi di acqua
- 1/2 cucchiaino di sale
Procedimento:
Impastare gli ingredienti qualche minuto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Far riposare per 20 minuti. Dividere l'impasto in 6 palline e stenderle con l'aiuto di un mattarello.
Scaldate il testo romagnolo o una padella antiaderente e, quando sarà ben caldo, fate cuocere i dischi di pasta uno alla volta . Quando vedrete che si cominciano a formare delle bolle, o comunque dopo un paio di minuti, girate il disco di pasta e fate cuocere dall’altro lato. Togliete, a questo punto, il chapati dal fuoco e mettetelo in un foglio di carta di alluminio foderato di carta assorbente per cucina; chiudete, in modo da mantenere caldo e morbido il chapati e continuate in questo modo fino a esaurimento dei dischi di pasta.

2 commenti:

  1. io adoro il chapati! io adoro la cucina indianaaa!!! infatti poco tempo fa ho postato delle ricette!!! divento tua follower!!! passa a trovare il mio blog!ciao!

    RispondiElimina
  2. Grazie!!! Molto bello il tuo blog...e molto invitanti le tue ricette!!! Tra l'altro ho visto che anche tu sei stata in india di recente...Che belle foto!!! ps:ho visto che vivi in scozia o sbaglio???

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...